Le finalità dello Studio:

  1.

Contribuire alla promozione del benessere psicologico nella persona che il medico di Medicina Generale o lo specialista medico invia all’attenzione dello studio.

Psicologia di Cure Primarie si propone come alleato ai medici di famiglia con proposte collaborative, quali:

- Presa in carico su richiesta del medico e restituzione di un parere psicologico in tempo reale (primo colloquio e referto).

- Co-gestione di casi clinici, supervisione, discussione dei casi.

- Approccio terapeutico mediante:

- Terapie cognitivo-comportamentali brevi.

- Terapie di supporto individuali e di gruppo.

- Tecniche supportive di gestione degli stati critici (educazione emotiva, biblioterapia, tecniche di respirazione, addestramento al rilassamento muscolare  -  Jacobson).

 

  2.

Fornire un primo livello di cure psicologiche, dai costi accessibili e basato su evidenze.

Lo studio Psicologia di Cure Primarie si propone un’organizzazione di assistenza psicologica a livelli crescenti di intervento, o modello "Stepped Care", che si è dimostrata efficace nell’esperienza inglese. Lo scopo è rispondere alla domanda di cura del disagio mentale o dei cosiddetti “Disturbi Mentali Minori”, che non richiedono interventi integrati con i servizi specialistici psichiatrici o socio assistenziali, ma che, se non trattati, comportano conseguenze sul piano dei costi sociali, oltreché individuali.

 

Aree tematiche
Aree di intervento
Trattamenti
Tecniche

Area autovalutazione
Ansia (CBA-VE)
Benessere (CBA-VE)
Depressione (CBA-VE)

Siti web consigliati

www.aiamc.it

Associazione Italiana di analisi e modificazione del comportamento e terapia comportamentale cognitiva


www.biofeedback-italia.it/operatori/

Elenco degli operatori Biofeedback suddivisi per regione


www.emdritalia.it

Eye Movement Desensitization and reprocessing